I termini di utilizzo del sito sono stati aggiornati in base alle nuove leggi europee per la privacy e protezione dei dati (GDPR). Leggi la nuova versione nella pagina Privacy & Cookies.

 

CHIUDI AVVISO

 

Il sito usa cookie di terze parti per visualizzare pubblicità in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione li accetti.

Informati meglio o Accetta.

Attendi
Vendita on line termostati e cavi riscaldanti

Interessato a coltivare semi e talee di frutti, fiori e ortaggi?... guarda i kit di germinazione!

Kefir filtraggio vasi comunicanti

08/05/2015

Il filtraggio del Kefir a vasi comunicanti

Ecco un metodo alternativo per separare il siero dalla parte cremosa con i granuli. Lo usa con successo beaparise che lo ha segnalato con un post su Facebook nel gruppo "Kefir Italia".

 

Si inserisce un tubo fino al fondo del contenitore della coltura di Kefir, dove di solito si accumula il siero, lungo abbastanza da arrivare, con l'altra estremità, ad un livello più basso del fondo del contenitore. Si esercita una leggera aspirazione per far iniziare la risalita del siero all'interno del tubo e si abbassa subito l'estremità da cui si è aspirato più in basso del fondo del contenitore: per il principio dei vasi comunicanti il siero inizierà a defluire. Se si desidera conservarlo per altri usi è sufficiente posizionare un contenitore che lo raccolga. Ecco il disegno esplicativo:

 

Il filtraggio del Kefir a vasi comunicanti

 

Una volta effettuata la separazione del siero dalla parte cremosa con i granuli si prosegue la lavorazione come dal punto 8 di questo link.

 

Grazie beaparise!


Chiudi