Il sito usa cookie di terze parti per visualizzare pubblicità in linea con le tue preferenze. Continuando la navigazione li accetti.

Informati meglio o Accetta.

Attendi
Vendita on line termostati e cavi riscaldanti

Interessato a coltivare semi e talee di frutti, fiori e ortaggi?... guarda i kit di germinazione!

Impastatrice Planetaria Clatronic KM 3323 (Bomann KM 362 CB) Prezzo e Recensione

Questo sito è Affiliato Amazon... puoi trovare maggiori informazioni alla pagina Amazon e Pastamadre EU.

La recensione di Impastatrice Planetaria Clatronic KM 3323 (Bomann KM 362 CB) in breve

Prezzo e caratteristiche Impastatrice Clatronic KM 3323

Recensione del 03/04/2016 di NonnoBaker (modificata il 22/04/2016)

Sarebbe consigliabile per chi comincia e non vuol spendere troppo. Decisamente buona la gestione di tutti i tipi di impasto purchè non in quantità minime, eccellente il rapporto prezzo/qualità, buona la robustenza. Fa il suo lavoro, lo fa bene e costa poco... ma la tendenza del gancio e della foglia a scrostarsi unitamente alla indisponibilità anche opzionale degli stessi in metallo fanno crollare il mio giudizio e mi portano a sconsigliarla. Peccato...

 

Giudizio degli utenti per Impastatrice Planetaria Clatronic KM 3323 (Bomann KM 362 CB)

Valutazione media 2 sul massimo possibile di 5 sulla base di 12 pareri espressi.

Esprimi il tuo voto, compreso tra 1 e 5, inviando una email a pastamadre@pastamadre.eu.

Le immagini

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Unboxing

Prezzo e caratteristiche Impastatrice Clatronic KM 3323

L'Impastatrice Planetaria Clatronic KM 3323 (commercializzata anche come Bomann 362) è una delle molte impastarici che pur essendo di basso costo hanno caratteristiche tali da renderle comunque interessanti per lavorazioni domestiche. A questo la Clatronic KM 3323 / Bomann 362 aggiunge una notevole diffusione con pareri degli utilizzatori quasi sempre positivi.. Il corpo macchina è in robusta plastica bicolore; la ciotola in acciaio è da 5 litri e a parte i "fermi" nella parte sottostante che sono in gomma appare di buona fattura. L'oggetto trasmette a prima vista una sensazione di generale solidità.

 

I 1000 W di potenza del motore, situato nella colonna, sono più adeguati per l'utilizzo domestico- La trasmissione è a cinghia come inevitabile in una impastatrice del suo costo.

 

L'Impastatrice Planetaria Clatronic KM 3323 viene consegnata con tre utensili miscelatori: la frusta, la foglia (che richiama la ben nota foglia K di Kenwood) e il gancio da impasto. Mentre la frusta è realizzata con fili di acciaio la foglia K e il gancio sono in materiale plastico cromato di buona resistenza ma che purtroppo tende a scrostarsi con l'uso.

 

L'Impastatrice Planetaria Clatronic KM 3323 presenta una sola presa motore, destinata all'innesto degli utensili miscelatori. Non sono previsti, infatti, per questa impastatrice accessori di qualunque tipo, cosa che secondo me è un pregio in un oggetto che deve tenere bassi i costi senza troppe rinunce sulla qualità meccanica. Come diceva un vecchio meccanico mio amico... "quello che non c'è non si rompe!"

 

Completa la dotazione il coperchio antischizzo per ciotola, purtroppo privo di bocca per l'introduzione degli ingredienti ma di buona fattura.

 

Presenti come è ovvio il manuale di istruzioni multilingue, italiano compreso, e il certificato di garanzia.

Uso pratico

Prezzo e caratteristiche Impastatrice Clatronic KM 3323

Lo dico subito... questa Impastatrice Planetaria Clatronic KM 3323 si rivela straordinaria per efficienza e risultati se si considera il suo costo ridottissimo. Vi assicuro che per gli impasti di pane, pizza e grandi lievitati come le Colombe Pasquali, i Panettoni e simili va più che bene e non fa rimpiangere impastatrici di fascia superiore nella quasi totalità delle situazioni domestiche. Nonostante questo il mio giudizio è negativo a causa della possibilità che il gancio e la frusta rilascino sostanze nell'impasto a seguito della scrostatura a cui sono soggetti nel tempo.

 

Ma passiamo alle prove sul campo.

 

L''Impastatrice Planetaria Clatronic KM 3323 va posizionata su una superficie piana e stabile. Le sue ventose inferiori garantiscono una buona presa anche se l'impastatrice tende, specie a velocità elevate, ad andarsene a spasso per conto suo...

 

Il cavo di alimentazione elettrica è di lunghezza più che sufficiente e la sua sezione è adeguata alla corrente assorbita, la spina è di tipo Shuko (più conosciuto come "Siemens").

 

Il posizionamento del coperchio antischizzi in plastica trasparente, operazione da effettuare prima dell'aggancio dei miscelatori, non pone alcun problema. Sarebbe stato certamente preferibile che fosse dotato di una bocca di inserimento per gli ingredienti ma la sua assenza non impedisce certo di usare l'oggetto con soddisfazione e contribuisce a tenere basso il costo..

 

L'aggancio degli utensili al perno e il loro sgancio, non presentano difficoltà. Gli incastri sono ben forgiati e la qualità del metallo è buona.

 

La ciotola da 5 litri si posiziona con facilità nella sua sede dove resta ancorato alla base dell'impastatrice grazie a dei "fermi" in gomma dura che però con il tempo tendono ad usurarsi per cui conviene fare attenzione. La ciotola è priva di manici

 

Il sollevamento e l'abbassamento della testata sono anch'essi facili e privi di tolleranze. Il movimento può essere effettuato previo sblocco tramite l'apposita manopola posta sul fianco della colonna in posizione facilmente raggiungibile.

 

Se prevedete di aggiungere ingredienti durante l'impasto con la Clatronic KM 332 / Bomann 362 dovrete o rinunciare al coperchio paraschizzi o fermare la macchina, alzare la testata, aggiungere gli ingredienti e poi riaccendere la macchina. Personalmente ho rinunciato al coperchio paraschizzi perchè amo inserire i liquidi "a filo" mentre l'impasto procede...

 

La regolazione della velocità prevede, oltre al pulsante ON/OFF, 4 posizioni preregolate e adatte sostanzialmente per qualunque tipo di impasto. Il comando è costituito da una pulsantiera. Non è possibile impostare il tempo di impasto. E qui esce fuori quello che per me è un difetto... se impostate la velocità minima la Clatronic KM 332 / Bomann 362 dopo circa un minuto passa da sola alla velocità superiore! pensavo fosse un problema della mia e invece no... è proprio progettata così. Quindi se intendete "lasciarla andare" a velocità minima non vi potete allontanare... scomodo davvero!

 

Durante il funzionamento il rumore c'è, contenuto a bassa velocità e forte ad alta velocita. Alle alte velocità le pur grandi ventose alla sua base non è che le impediscano di spostarsi sulla superficie di appoggio se questa non è assolutamente liscia... quindi occhio! statele vicini e sopratutto non mettetela a filo dei bordi del tavolino o altra superficie di appoggio.

 

Lasciata lavorare a lungo non mostra segni di particolare surriscaldamento. La casa consiglia di non utilizzarla per più di 10 minuti consecutivi... io sono arrivato a oltre 30 minuti senza problemi.

 

I miscelatori a frusta, a foglia e a gancio fanno bene il loro lavoro senza maltrattare l'impasto. Con la frusta si possono incontrare difficoltà con minime quantità di albumi e anche il gancio e la foglia possono andare in crisi con poco impasto. Questo problema deriva dal fatto che gli utensili non arrivano a "sfiorare" il fondo ciotola ma ne restano un po troppo distanti. Unica soluzione ribaltare a mano ogni tanto l'impasto oppure aggiungere uno spessore al perno di innesto, operazione non alla portata di tutti e che potrebbe invalidare la garanzia..

 

Il gancio e la foglia, sopratutto il gancio, sono soggetti a un serio problema. Con l'utilizzo tendono a scrostarsi con il rischio che tracce della loro cromatura rimangano nell'impasto. C'è da dire che prima che si verificasse il problema ho usato l'impastatrice per un tempo molto lungo... ma il problema c'è ed è serio. Per questo motivo sconsiglio l'impastatrice nonostante la sua buona gestione degli impasti e se la comprate consiglio di acquistare subito un gancio di ricambio per sostituire quello originale al primo accenno del problema. Purtroppo non sono disponibili ganci in acciaio.

 

Con impasti di oltre 1.5 Kg l'impastatrice si è comportata sempre bene e non ho riscontrato problemi.

 

Molto facile la pulizia del corpo macchina in quanto non ci sono punti non raggiungibili o con spigoli interni nei quali si possano raccogliere farina e residui di impasto difficili poi da rimuovere. Quando si pulisce la ciotola occorre fare attenzione a non maltrattare i "fermi" in gomma dura che già di loro tendono facilmente a rovinarsi. Ovviamente la pulizia del gancio e della foglia vanno fatte con molta delicatezza vista la loro tendenza a scrostarsi... consiglio di non usare spugne abrasive ma solo di lasciarla in ammollo e poi di rimuovere con i polpastrelli i residui di impasto e infine pulirla con un getto di acqua tiepida.

 

La Clatronic KM 332 / Bomann 362 dispone di un efficace sistema di arresto automatico nel caso si sollevi la testata durante il suo funzionamento.

I Pro e i Contro

PRO

  • Costo estremamente contenuto
  • Potenza adeguata
  • Non surriscalda
  • Ciotola di buona capacità
  • Arresto automatico se si alza la testata

 

CONTRO

  • Utensili in plastica cromata che tendono a scrostarsi
  • Assenza di gancio e foglia opzionali in metallo o altro materiale non cromato
  • Passaggio automatico dalla velocità minima a quella superiore
  • Abbastanza rumorosa
  • Qualche problema con quantità davvero minime di impasto
  • Regolazione altezza perno difficoltosa
  • "Fermi" in gomma della ciotola che si rovinano facilmente

Tag popolari

Prezzo e caratteristiche Impastatrice Clatronic KM 3323Impastatrice Impastatrice Clatronic Bomann Impastatrice Planetaria Planetaria Clatronic Bomann Prezzo Impastatrici Clatronic Bomann Prova Impastatrici Clatronic Bomann Recensione Impastatrice 

Chiudi